Archivi categoria: ECM 2017

10.05.2017 – NUOVI FARMACI PER L’EPATITE C: SFIDA TRA SOSTENIBILITA’ ECONOMICA E PROGRESSO TERAPEUTICO

Napoli, 10 maggio 2017 – Villa Doria D’Angri

Negli ultimi anni la sfida per i decisori è garantire l’accesso alle cure, assicurando la sostenibilità economica per il Servizio Sanitario Nazionale. Relativamente ai DAA (antivirali diretti) di seconda generazione ad alto costo per l’epatite C è stato stabilito che accedessero alle terapie solo i pazienti più critici. Questo ha generato molta delusione tra coloro che attualmente non possono ricevere tali trattamenti, anche perché i dati clinici in real life dimostrano l’efficacia e la tollerabilità dei nuovi farmaci, in linea con quanto ottenuto negli studi registrativi. Inoltre, i dati epidemiologici mettono in evidenza l’emergenza clinica che c’è in Italia, soprattutto in alcune Regioni, dal momento che l’infezione da HCV (Hepatitis C virus), che ad oggi è la principale causa di epatopatie ed epatocarcinomi, coinvolge una percentuale significativa della popolazione, con un notevole aggravio della spesa assistenziale. Emerge, quindi, la necessità di un confronto tra tutti gli stakeholders coinvolti nel processo di cura con l’obiettivo di verificare lo stato dell’arte, condividere le criticità evidenziate e discutere riguardo ad eventuali manovre correttive. Solo con la proficua collaborazione tra decisori, medici, farmacisti e associazioni di pazienti si può ottenere un processo virtuoso che garantisca la clinical governance, estenda l’accesso alle cure e migliori significativamente la qualità dell’offerta sanitaria.

DESTINATARI

Il corso (a titolo gratuito) sarà accreditato ECM per massimo 100 partecipanti tra le seguenti categorie professionali: Farmacisti (ospedalieri e territoriali) e Medici Chirurghi specializzati in ematologia, epidemiologia, gastroenterologia, farmacologia e tossicologia clinica, malattie infettive, medicina interna, medicina di comunità, medicina trasfusionale, igiene epidemiologia e sanità pubblica, patologia clinica; Infermieri.

CREDITI: L’ottenimento dei 6 crediti formativi è subordinato alla partecipazione al corso per l’intero monte ore e alla compilazione corretta del test di verifica per il 75% delle domande.

ISCRIZIONI: L’iscrizione, obbligatoria ed a titolo gratuito, potrà essere effettuata compilando il form disponibile sulla pagina http://bit.ly/iscrizione_EpatiteC

PROGRAMMA: programma

31.03.2017 – ID 184618 “L’appropriatezza a supporto della sostenibilità dei LEA” – ITACA Workshop

Dove: Aula Magna Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caserta – via Bramante, 19

Razionale: Il format, completamente dedicato all’analisi di specifici temi delle politiche sanitarie, si pone l’intento di fare e divulgare cultura “sanitaria”, secondo un modello integrato, efficace perché rispondente alle esigenze dei cittadini, ma nello stesso tempo efficiente e quindi attento alle compatibilità economiche e alla necessità di integrare pubblico e privato.

Uno degli obiettivi del workshop, organizzato in collaborazione con l’Ordine dei Medici di Caserta, è analizzare il confine tra le competenze centrali dello Stato e quelle periferiche delle Regioni, a partire dall’esercizio delle competenze legislative in materia affidate loro dalla Costituzione; un ruolo che le Regioni esercitano definendo il modello di “governance sanitaria” e avvalendosi delle Aziende Sanitarie Locali che operano sul Territorio.

Punto cardine del progetto è implementare la consapevolezza e la qualità della classe dirigente attiva in questo settore. Il workshop, infatti, è dedicato ai temi dell’appropriatezza e dei livelli essenziali di assistenza (LEA), che verranno discussi da illustri operatori sanitari.

La vera novità la ritroviamo nella struttura del corso, poichè quasi il 50% del monte ore è dedicato agli interventi dei discenti e al confronto tra questi e i relatori delle sessioni.

Il workshop è rivolto: a medici chirurghi (ammesse tutte le specializzazioni) e ai farmacisti ospedalieri e territoriali.

Numero chiuso: 50 persone.

Brochure web

scheda_iscrizione

17.02.2017 “La Sanità che cambia: l’innovazione a supporto dell’appropriatezza. Ruoli e sinergie istituzionali”

Napoli, Aula Magna Centro Congressi Università Federico II

L’assetto di “governance sanitaria” che si sta delineando in questi anni impone il confronto tra i diversi attori del sistema.La realtà che muta, la relazione che intercorre tra sanità e welfare, la sostenibilità economico-finanziaria, sono al centro dei dibattiti.Riallocare le risorse è necessario per poter adeguatamente sostenere l’innovazione tecnologica e farmaceutica in aree ad alto impatto economico – sociale, come quella CARDIOVASCOLARE.I diritti dei pazienti, la privacy, il rapporto con medici e gli ospedali pubblici e privati, i livelli essenziali di assistenza, la progressiva innovazione tecnologica, la selezione e l’uso di dispositivi medici e farmaci-costo efficaci, sono il cuore centrale di un sistema sanitario che voglia rispondere ai bisogni di salute dei cittadini.La ricerca, l’evidenza scientifica sono e debbono essere il fil rouge di ogni applicazione clinica, la condivisione e l’alleanza terapeutica il collante della condotta in ambito sanitario.In questo scenario complesso ed avvincente si pone l’evento scientifico dal titolo “ La sanità che cambia, ruoli e sinergie istituzionali”, che vuole essere un momento di incontro e confronto tra clinici, farmacisti, manager e istituzioni al fine di condividere un percorso di salute gestione e formazione.

RS

dr.ssa Carla Riganti

DESTINATARI. Il corso ECM (a titolo gratuito) è rivolto a n. 80 Professionisti Sanitari tra le seguenti figure: Farmacisti – medico specialista in: cardiologia – medicina interna – igiene – geriatria

CREDITI: L’ottenimento dei 6 crediti formativi è subordinato alla partecipazione al corso per l’intero monte ore e alla compilazione corretta del test di verifica per il 75% delle domande.

BROCHURE WEB

scheda_partecipazione